venerdì 30 dicembre 2016

Alessia e il 2017


Alessia e il 2017
.


Attimi di azzurro tempo per Alessia

nell'entrare nella quinta stagione,

uscire dal tempo al polso sottile

orologio, per entrare nell'infinito

rosa pesca e prendere dall'aria

tersa gioia. Felice nel freddo di

gennaio anima di ragazza Alessia

nel candido paesaggio della

vita nuova. Il calendario porterà

silenzi e parole dosate in istanti

di brina e il freddo nell'anima

di diciotto grammi per Alessia

rinfrancata tra le fragole e giungere

dove era già venuta oltre le

durate, oltre la vittoria per gustarla.




Raffaele Piazza

mercoledì 28 dicembre 2016

I sogni alla deriva (di Felice Serino)

I sogni alla deriva (di Felice Serino): insieme a questo corpo / vedrò staccarsi i sogni -quelli mondani / su vascelli di nuvole- / andare alla; poesia Creative Commons

I sogni alla deriva (di Felice Serino)

I sogni alla deriva (di Felice Serino): insieme a questo corpo / vedrò staccarsi i sogni -quelli mondani / su vascelli di nuvole- / andare alla; poesia Creative Commons

martedì 27 dicembre 2016

venerdì 23 dicembre 2016

LaRivista n. 4-2016, Anno IV, Aa. Vv. :: LaRecherche.it [ LaRivista LaRecherche.it - eMagazine n. 4 ]

LaRivista n. 4-2016, Anno IV, Aa. Vv. :: LaRecherche.it [ LaRivista LaRecherche.it - eMagazine n. 4 ]

Alessia e l'antivigilia


Alessia e l'antivigilia


.

Mattinale chiarità del cielo

per Alessia nella vita di fragola.

Abete di Natale da lei adornato

con affilate mani vicino al telefono.

Attimi rosapesca da vivere

come una  donna per ragazza

Alessia lungo il mare.

Attesa dell'attesa di rinascita

tra dei cedri il legno e squilla

e risponde Alessia

"Ti amo fatti bella".

Alessia lo farà a Natale.




Raffaele Piazza

lunedì 19 dicembre 2016

venerdì 16 dicembre 2016

Alessia e la casa delle fragole



Alessia e la casa delle fragole

.

Prato davanti alla casa delle

fragole nel rosso sublime

dell'estate per Alessia a emergere

con i frutti dal verde, ad ogni

parola detta o non detta

ad ogni passo. Dice "amore"

Alessia senza pensare a quello

cosmico, ma a quello per Giovanni.

Ascolta il vento tra i pinetti

da poco piantati nel coltivare

le fragole con gli occhi come

una donna. Dice "felicità"

Alessia.



Raffaele Piazza

mercoledì 14 dicembre 2016

Chi può dire (di Felice Serino)

Chi può dire (di Felice Serino): non certo beata / gioventù / -chi può dire / cosa s'agita in un profondo fitto / di grovigli freudiani // volevi uscire da te / ti attrasse il salto nel vuoto // 'non entrambi i polsi legati / un'intera nottata a fissare il soffitto / no; poesia Creative Commons

domenica 11 dicembre 2016

Alessia per le strade di Napoli


Alessia per le strade di Napoli
.
Cammina Alessia pari a una donna
per via dei Mille, nello specchiarsi
in vanità di vetrine. Raggiunge
Alessia piazza Amedeo dalle piante
centenarie da rinominare in un
rigo del pensiero. Ragazza Alessia
nel fiume di via Crispi, poi via
Schipa, il luogo dell'appuntamento.
Ecco di Giovanni l'auto e pensa
Alessia ragazza a quante volte
hanno fatto lì l'amore. Poi Giovanni
nerovestito la bacia sulla bocca.
Veramente felice Alessia.


Raffaele Piazza

venerdì 9 dicembre 2016

Spalliera d'aria (di Felice Serino)

Spalliera d'aria (di Felice Serino): s'adagia ad una spalliera d'aria / l'anima monca // in occhi di verdecielo / una luce analfabeta // invertigina l'essere in; poesia Creative Commons

venerdì 2 dicembre 2016

Non domandiamo (di Felice Serino)

Non domandiamo (di Felice Serino): non svegliamo le lune di vetro / assopite / nella valigia dei nostri spostamenti // da dietro il velario / esse non sanno / dirci se siamo assoluti // non domandiamo // tantomeno alle stelle / a sbiadire nella prim'alba // e noi / nomadi d'amore / non si sa; poesia Creative Commons

dal silenzio, di Marco Armando Ribani [Poesia] :: LaRecherche.it

dal silenzio, di Marco Armando Ribani [Poesia] :: LaRecherche.it