venerdì 31 maggio 2019

Devozione per Mirta

Devozione per Mirta


Non sei una Santa, Mirta,
ma stai nell'infinità del cielo
e mi sorridi. Devozione mia
per te, Amica Mirta,
come quando bruna e sensuale
ballavi il flamenco guardandomi
negli occhi ed entravi in me
nella mia di ragazzo l'anima.
Capelli corvini avevi Mirta
come gli occhi di donna
d'amare ma non trovasti
amore e ti ammazzasti.
Ora sei nel mio studio
mentre scrivo e tu ancora
mi guardi con il sorriso di
farfalla o di  rondine.

Raffaele Piazza

Alessia e la vita rinnovata

Alessia e la vita rinnovata


Luce del sole a intessersi
con l'anima di Alessia
nell'entrarle dagli occhi
nell'interanimarsi con
l'aria della sera. Atmosfera
magica e accende una
candela Alessia ragazza
sul bordo del Mediterraneo
e nuota nelle acque con
il pensiero tolta dalla tenda
del suo film e sta infinitamente
nell'intravedere la vita
nei raggi del sole a scenderle
nel pozzo della mente
azzurra pari a cielo
dove era già stata
il Parco Virgiliano.

Raffaele Piazza

giovedì 30 maggio 2019

In un dove riflesso - Poesia di Felice Serino (Cronaca)

In un dove riflesso - Poesia di Felice Serino (Cronaca): affido alla pagina / questo grido inchiodato // te lo vedo / in un dove riflesso // materializzarsi nel braccio / a inane difesa dai colpi ciechi / del vile // affido alla penna / il raccapriccio / per la rosa di sangue che si espande // in questi tempi

martedì 28 maggio 2019

Fantasia (6) - Poesia di Felice Serino (Fantasia)

Fantasia (6) - Poesia di Felice Serino (Fantasia): che se mi chiedessero / ti piace la vita da clochard / in un certo senso approverei: non fosse / altro che per sentirsi libero / come un uccello senza il burocratico cappio // (ma vedere un poveraccio morto all'addiaccio / sì che ti stringerebbe il

domenica 26 maggio 2019

venerdì 24 maggio 2019

Alessia e i fiori del melograno

Alessia e i fiori del melograno


Attimo, feritoia tra dolore a gemmare
in gioia per ragazza Alessia nell'istante
nell'interanimarsi con i fiori del melograno
sottesi alla tinta rossa a giungerle
a di ragazza l'anima. Prima di dire
pronto Alessia trasale nel giardino
della villa di Mirta e la coccinella
sulla foglia a rallegrarla. Squilla
il telefonino e prima di dire pronto
Alessia ai fiori del melograno
si aggrappa.

Raffaele Piazza 

Cieli di cobalto


Attimo azzurro

Attimo azzurro


Dove finisce il dolore e inizia la gioia
(e le alberate al Parco Virgiliano ancora
esistono) trovo i tuoi occhi a darmi
pace come calmi lagni nella prospettiva
della mente attenta al profitto domestico.
Chiara sorgente il tuo sesso nell'entrarvi
e trarre felicità nel bere le tue acque
del sabato e di ogni giorno nella ressa
cristiana che mi avvince e scrivo per te
e di fragola la tua bocca rossa.

Raffaele Piazza

Sosta - Poesia di Felice Serino (Fantasia)

Sosta - Poesia di Felice Serino (Fantasia): ricalchi i miei sentieri / riflettendoti in ogni mio pensiero / angelo che da me sei / invocato / da che ti so nell'oltre // tanto somigli -uno / stravedere?- a quello della volta / quando bambino in estasi guardavo / naso all'insù per ore // oggi -pesano gli

sabato 18 maggio 2019

Margherita Guidacci

IL DESIDERIO DI TE 

E' come una mancanza di respiro 
e un senso di morire
quando mi stringe improvviso 
il desiderio di te tanto lontano 
e nulla può calmarlo , altro pensiero 
non può occuparmi , tranne il Paradiso 
che sarebbe per me lo starti accanto .
Ma poiché ciò mi è negato, più cara ,
molto più cara d'una fredda pace 
mi è la stretta indicibile 
quasi marchio di fuoco che proclami 
ancora e sempre quando sono tua .
A nessun costo vorrei separarmi da questo mio dolore .

MARGHERITA GUIDACCI , 1921-1992

VUOLE IL VENTO di NUNZIO BUONO Omaggio 3

Sylvester - You Make Me Feel (Mighty Real) (1978) HD

venerdì 17 maggio 2019

Mestiere di padre - Alessia e il sogno che si avvera





Mestiere di padre


C'è qualcosa di nuovo
nel suo inverarsi nell'attimo
quando si ferma il tempo
ed è un filmato sul Festival
di San Remo del 1978,
tu non esistevi, figlio,
e io 14 anni avevo.
Felicità dell'adolescenza
mi pervadeva nel 1978
ed è struggente pensarci
perché ero io e lo scopo
è essere felici.
Figlio gettato dal grembo
di tua madre e cresciuto
educato ora che hai quasi
novemila giorni e pensi
che la felicità sia il denaro
che non abbiamo,
tu, figlio, da me così diverso
a 9000 giorni nel mio
credere che la felicità
mettersi era con una ragazza.
Mestiere di padre
ed è tutto sempre da ricominciare
anche nell'educarti.

____________________________________________
Alessia e il sogno che si avvera

Ha sognato Alessia un cavallo
bianco e si sveglia nel folto
del piumone. Le telefona
Giovanni e le dice che per
la prima volta lo faranno
al maneggio nel fieno
afrodisiaco dopo aver cavalcato
su cavalli bianchi.
Felice Alessia prende il motorino
verde petrolio e va a casa di Giovanni
e prendono la macchina e giungono
a Villaggio Coppola.
Licenza d'amare chiede Alessia
alla natura e nel fieno si spoglia.

Raffaele Piazza

Volare basso


giovedì 16 maggio 2019

Ed è un presentire - Poesia di Felice Serino (Impressioni)

Ed è un presentire - Poesia di Felice Serino (Impressioni): siamo buchi neri / affamati di cielo // ed è un presentire / come una mano sulla spalla / il doppio celeste che / chiama dall' intime fibre // estrae dalle viscere la memoria e / la custodisce nell' akasha // attende il ricongiungersi / nell' abbraccio cosmico

lunedì 13 maggio 2019

sabato 11 maggio 2019

venerdì 10 maggio 2019

Mirta infinita come ogni essere umano

Mirta infinita come ogni essere umano


Mirta, ricordi ancora le nostre
due cene nei ristoranti dei vivi?
Eri lieta al cinese e in pizzeria
e ho pagato io i conti ma tu hai
pagato togliendoti la vita!!!
Non ti saresti ammazzata
(ne sono sicuro) se avessi
seguito il mio consiglio
(il Rosario dovevi recitare
e Dio ti avrebbe aiutata
anche a trovare l'amore vero).
Ora Mirta non puoi tornare
ma esisti pensi sei anima
della Madonna azzurra.
Mirta siamo tutti infiniti
ma per me il Paradiso può
attendere. Voglio e amo la
vita. Grazie, Mirta, perché
sei felice spirito insieme
al tuo ex anche suicida
grazie perché dove sei
sei nella gioia infinita.

Raffaele Piazza

Anima di Alessia azzurra

Anima di Alessia azzurra


Nell'incielarsi l'anima di Alessia
nella vaghezza elementare
dell'azzurro sottesa Alessia
ai sogni belli trova pace
in una nuvola grandiosa
Alessia e sarà a giugno sposa.
Tutta in un attimo di Alessia
la vita si condensa nella liquidità
della pioggia a bagnarle i
lunghissimi cigli dello sguardo
nella privata primavera
nell'accadere del condominiale
giardino delle piante rare.

Raffaele Piazza

A darti l'abbrivio