venerdì 10 maggio 2019

Mirta infinita come ogni essere umano

Mirta infinita come ogni essere umano


Mirta, ricordi ancora le nostre
due cene nei ristoranti dei vivi?
Eri lieta al cinese e in pizzeria
e ho pagato io i conti ma tu hai
pagato togliendoti la vita!!!
Non ti saresti ammazzata
(ne sono sicuro) se avessi
seguito il mio consiglio
(il Rosario dovevi recitare
e Dio ti avrebbe aiutata
anche a trovare l'amore vero).
Ora Mirta non puoi tornare
ma esisti pensi sei anima
della Madonna azzurra.
Mirta siamo tutti infiniti
ma per me il Paradiso può
attendere. Voglio e amo la
vita. Grazie, Mirta, perché
sei felice spirito insieme
al tuo ex anche suicida
grazie perché dove sei
sei nella gioia infinita.

Raffaele Piazza

1 commento:

  1. Accorata dedica all'amica suicida. Ho pagato io il conto, dice il poeta, ma tu hai pagato togliendoti la vita! Le si rivolge dicendole che non ha seguito il consiglio di recitare il Rosario, ma ora è infinita, spirito felice.

    RispondiElimina